Vincenzo Parea, l’esperienza pura della perfezione

con Nessun commento

La storica cornice del quattrocentesco palazzo Sanseverino, Spazio B, da sabato 10 giugno fino a domenica 25 giugno, ospita “ L’esperienza della pura perfezione ” una mostra personale di Vincenzo Parea. La mostra è presentata dall’illustre prof. Claudio Beccaria, insegnante di storia dell’arte.

Protagoniste dell’evento una trentina di opere, definite “ pittura aniconica ” il cui contenuto principale è di svelare gli effetti percettivi e psicologici della forma e del colore. Dopo una laboriosa e meticolosa preparazione dei fondi, per ottenere una superficie, priva di ogni rugosità o traccia di pulviscolo, perfettamente liscia, l’Artista regala agli occhi , tavole dipinte con colori acrilici , depurate da ogni costruzione, solo colore con impercettibili differenze di toni, creano linee che vanno verso l’infinito, mai prigioniere di uno spazio, forme e perimetri entrano ed escono dalla luce che volge verso una vera fenomologia spaziale. Opere di altissimo livello estetico, subito riconoscibili per la cura dei toni cromatici , eseguite con padronanza, ogni leggera sovvrapposizione richiede la perfezione tecnica, quasi maniacale per giungere ad offrire in un solo dipinto : colore-luce -forma. Ci troveremo quindi, immersi in una allegoria di cromie vibranti, colori ora caldi, acidi o freddi, ove ogni spettatore potrà meditare ed emozionarsi come all’interno di un arcobaleno.

 

DOVE: Spazio B, corso della Repubblica 19, Vigevano
QUANDO: 10 giugno – 25 giugno 2017
Inaugurazione sabato 10 Giugno alle ore 18
Orari: sabato e domenica ore 16,30 – 19,30
Dal lunedì al venerdì su appuntamento
tel. 339 8435715
mail

Mostra PArea